Il codice rosa e lo sportello antiviolenza

Il Codice Rosa è un progetto a sostegno di tutte le vittime di violenze, senza distinzione di genere o età (donne, immigrati, uomini, bambini, omosessuali ecc).

Quando esso viene assegnato, si attiva il gruppo operativo che è formato dal personale sanitario e dalle forze dell'ordine. Il gruppo operativo dà sostegno e cure alla vittima, e inizia le indagini per trovare l'artefice della violenza. Il Codice Rosa non sostituisce il codice di gravità del pronto soccorso, ma viene assegnato da personale formato a riconoscere segnali spesso taciuti di violenze.

All'interno del pronto soccorso è presente una stanza apposita per il codice, la Stanza Rosa, dove viene effettuata l'accoglienza delle vittime.

Inoltre è stato attivato uno sportello di ascolto antiviolenza nella Zona Distretto Elba per ogni persona che necessita di informazioni o supporto ai fini di uscire dalla violenza.

Il servizio è gratuito e dispone di personale qualificato.

Il centro fornisce colloqui sia telefonici che presso lo sportello e consulenze specializzate.

Questo progetto è stato finanziato con la collaborazione dell'Azienda USL nord ovest - Zona Distretto Elba, Comune di Portoferraio e Centro Donna Antiviolenza di Piombino. La sede dello sportello è a Portoferraio presso il Comune in via Garibaldi 17 (piano terra), con orari di apertura il lunedì dalle 10 alle 12 e il mercoledì dalle 15 alle 17. Telefono e segreteria 0565- 49419.


Featured Posts
Recent Posts