RICERCA DEL LAVORO: sei errori da non fare

1)No ai grandi numeri: Individuati gli obiettivi, va da sé che l’invio in massa di centinaia di curriculm via mail non ha senso. Ha invece senso far viaggiare il cv su differenti canali: centri per l’impiego, social network, giornali e riviste specializzate, ma anche career day, workshop e fiere di settore.

2)Attenzione alle foto nel cv: il cv non deve mai contenere esperienze false o gonfiate, errori di grammatica o di ortografia, fare foto adeguate.

3)Vietato improvvisare: Arrivati faccia a faccia con chi potrebbe assumerci, è il momento di mostrare anche le soft skills, le qualità caratteriali che poco hanno a che vedere con le competenze tecniche ma che spesso fanno la differenza.

4)Mai sottovalutare la forma: La questione «forma» è la più delicata: conciliarla con naturalezza e assenza di infingimenti non è facile. Il nostro corpo parla, è importante essere padroni di questo linguaggio non verbale. «Non guardare negli occhi il proprio intervistatore o stare seduti scomposti sono sintomi di disagio»

5)Non parlare male del passato: Che in passato siate stati scavalcati da colleghi meno competenti, trattati ingiustificatamente male dal capo, che abbiate fatto straordinari non pagati o non siano state mantenute promesse che vi erano state fatte, sappiate che, ecco, su questi aspetti al nuovo colloquio è meglio tacere.

6)Troppe idee confuse: Cercare lavoro richiede metodo e un po’ di strategia,Che si sia disoccupati o si desideri solo cambiare, il primo errore è non avere obiettivi chiari: si vuole essere dipendenti o liberi professionisti? E, nel primo caso, in una grande azienda o una piccola realtà, forse innovativa ma più rischiosa? La retribuzione è fattore importante, ma in queste riflessioni preliminari dovrebbero rientrare anche responsabilità, orari e ambiente che vogliamo nel nostro futuro impiego.


Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • SoundCloud App icona
  • Icona App Instagram
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square